banner
Home.
Chi Siamo.
art4sport team.
Progetti.
Eventi.
News.
Network.
Friends.
Sostienici.
Contatti.
 
SUCCESSI SPORTIVI 2017

Coppa del Mondo in Ungheria (febbraio 2017) - fioretto individuale: Oro

Coppa del Mondo in Ungheria (febbraio 2017) - fioretto a squadre: Oro

Coppa del Mondo in Polonia (giugno 2017) - fioretto individuale: Oro

SUCCESSI SPORTIVI 2016

Il 12 febbraio 2016, ad Eger, Bebe ha guadagnato l'oro alla Coppa del Mondo. Questa è stata l'ottava tappa di Coppa del Mondo vinta consecutivamente.


Il 14 settembre 2016 ha conquistato la medaglia d'oro alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro nel fioretto femminile individuale categoria B.


Il 16 settembre 2016, sempre a Rio de Janeiro, ha conquistato, insieme alle sue compagne Andreea Mogos e Loredana Trigilia, la medaglia di bronzo nel fioretto femminile a squadre.

 

Il 12 novembre 2016, a Pisa, Bebe ha vinto l'oro alla tappa conclusiva della Coppa del Mondo, conquistando così la terza Coppa del Mondo consecutiva nel fioretto individuale paralimpico categoria B.

SUCCESSI SPORTIVI 2015

Il 2015 è stato un anno ricco di soddisfazioni e di grandi titoli per Bebe, coronato dalla qualificazione per le Paralimpiadi di Rio 2016.

Con ordine, Bebe ha vinto:

- i Campionati Italiani Assoluti

- 5 tappe su 5 di Coppa del Mondo guadagnando, quindi, il 19 settembre ad Eger, la Coppa del Mondo

- i Mondiali Assoluti: oro individuale e bronzo a squadre

Ha vinto tutte le gare individuali a cui ha partecipato e non ha perso un incontro a partire da settembre 2014.

SUCCESSI SPORTIVI 2013-2014

La carriera sportiva di Bebe nel 2013-2014 è ricca di successi.

- Mondiali di scherma Paralimpica (Budapest 8-13 agosto 2013): ha raggiunto l'ultimo girone delle eliminatorie, durante il quale è stata sconfitta.

- Prova di Coppa del Mondo (Lonato 25 maggio 2014): meritatissimo terzo posto, nonostante una lesione al gomito.

- Campionati Assoluti di Scherma (Accireale 31 maggio 2014): Bebe ha dimostrato di essersi ripresa dalla lesione procurata durante la precedente competizione, guadagnandosi una medagli d'oro.

- Campionati Europei di scherma (7-14 giugno 2014): Bebe ha lasciato tutti senza fiato, con un'emozionante qualificazione in finale, per poi sbalordire il pubblico, conquistando un meritatissimo oro sia nella gara individuale fioretto femminile paralimpico, che in quella a squadre.

SUCCESSI SPORTIVI 2011-2013

La crescita sportiva compiuta da Bebe dal giorno in cui è tornata in pedana è stata davvero degna di nota: nel giro di poco più di un anno ha conquistato il titolo di Campionessa italiana ai campionati italiani Under 20 del Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” - Trofeo “Kinder+Sport” (6 maggio 2011), si è piazzata seconda ai Campionati italiani assoluti di Livorno (27 maggio 2011) ed ha vinto il Primo Trofeo Open Femminile Under 18 di scherma in carrozzina a Varsavia (dal 23 al 26 giugno).

Nell'estate 2012 è stata Tedofora alle Paralimpiadi di Londra e commentatrice della suddetta manifestazione a 5 cerchi su canali Sky.
Tornata dall'esperienza londinese la giovanissima schermitice Bebe Vio ha collezzionato una serie di successi sportivi nella disciplina della scherma. A dicembre 2012 nella gara di Coppa del Mondo ad Eger, cittadina ungherese, Bebe ha conquistato il secondo posto nella categoria B. Ad aprile 2013 vince il suo primo oro in una competizione di Coppa del Mondo a Montreal (Canada); sulla pedana canadese ha sconfitto in finale la polacca Makowska col punteggio di 15-9. A maggio 2013 Bebe Vio si è aggiudicata la prova di fioretto femminile categoria B della tappa di Lonato del Garda del circuito di Coppa del Mondo di Scherma Paralimpica; la giovane azzurra conclude tra gli applausi la finalissima, siglando il perentorio 15-11 contro la sfidante, l'ungherese Dani, e bissando la vittoria conseguita il mese precedente a Montreal. Il 1° giugno 2013, prima dell'evento Giochi Senza Barriere a Mogliano Veneto, Bebe ha trionfato a Trieste nei Campionati Italiani Paralimpici di fioretto femminile, cat.B, battendo in finale per 15-6 la Biagini di Petrarca scherma.
La giovane schermitrice continua con grande grinta, determinazione e sorriso la sua scalata verso le Paralimpiadi di Rio 2016.

©: 2017 Associazione art4sport ONLUS
via I. Vian, 10 31021 Mogliano Veneto (TV) - C.F. 94127050261